Trasparenza valutazione e merito

 


Amministrazione Trasparente

Fatturazione Elettronica

Fatturazione

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter del Comune

Indirizzo email:
Sesso:
Anno di nascita:
Provincia:
Professioni:
Titolo di studio:

Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei dati

 

Rete Informagiovani CE

Rete Informagiovani Casertana

Social

Forum Giovani

 

logo fb comune

Fotogallery

    Monumento Bronzetti

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Everyone - Save the Children

Every One - Save the Children

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Il Comune Informa

10-02-2017

Il Comune di Castel morrone aderisce all’avviso regionale per il Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli - Bando pubblico per l'assegnazione di contributi a favore di inquilini in possesso di intimazione di sfratto per " morosità Incolpevole" anno 2016.

Per Maggiorni informazioni clicca qui

09-02-2017

La Legge Regionale n. 26/2016 “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani” all’art. 15 riconosce le azioni in materia di politiche giovanili delle associazioni che operano nella Regione con proprie sedi e strutture e con il carattere della continuità. In riferimento agli organismi che operano su scala regionale prevede il Registro regionale delle Associazioni Giovanili.

Con la DGR n. 19 del 17.01.2017 sono state approvate le Linee Guida del nuovo Registro regionale delle Associazioni Giovanili, che sostituisce integralmente la precedente disciplina al riguardo.

I soggetti giuridici, anche quelli già iscritti al precedente Registro, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 2 delle suddette Linee Guida sono invitati, pertanto, a prendere visione della nuova disciplina e a iscriversi al Registro regionale delle Associazioni Giovanili, che, nelle more della realizzazione della piattaforma web dedicata, potrà avvenire tramite pec all’indirizzo: dg11.uod03@pec.regione.campania.it

Per Maggiorni informazioni clicca qui

24-01-2017

Si concedono agevolazioni alle libere professioni, dando priorità a giovani di età non superiore a 35 anni, finalizzate allo sviluppo delle attività professionali con l’implementazione delle più moderne tecnologie. Viene finanziata inoltre per un totale di 7 milioni la creazione di partenariati tra ordini professionali, università, e altre organizzazioni di insegnamento professionale per la realizzazione di un’offerta formativa orientata alle professioni per gli studenti universitari; la partecipazione dei liberi professionisti a percorsi formativi individuali attraverso percorsi di formazione per liberi professionisti e lavoratori autonomi volti al miglioramento delle competenze professionali; tirocini formativi per liberi professionisti.

Per maggiori informazioni clicca qui

12-01-2017
Istituito, presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, il "Fondo di sostegno alla natalità”  diretto a favorire l'accesso al credito delle famiglie con uno o più figli nati o adottati a decorrere dal 1° gennaio 2017, mediante il rilascio di garanzie dirette, anche fideiussorie, alle banche e agli intermediari finanziari.
 
Prorogato il congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente, già previsto in via sperimentale per gli anni 2013-2016. Il congedo deve essere goduto (anche in via non continuativa) entro i cinque mesi dalla nascita del figlio e la sua durata è elevata da 1 a 2 giorni per il 2017 (analogamente a quanto già disposto per il 2016) e fino a 4 giorni per il 2018 (elevabili a 5 in sostituzione della madre).
 
Disposta la proroga per il 2017 e 2018 della facoltà riconosciuta alla madre lavoratrice, anche autonoma, di richiedere un contributo economico (c.d. voucher asili nido o baby-sitting) in sostituzione, anche parziale, del congedo parentale.
 
Riconosciuto un contributo di 800 euro per i nuovi nati, corrisposto, in unica soluzione dall'INPS, a domanda della futura madre, che può essere richiesto al compimento del settimo mese di gravidanza o all'atto dell'adozione. Il contributo è complementare al cosiddetto “bonus bebè” che viene confermato.
 
Istituito, a partire dal 2017, un buono per l'iscrizione in asili nido pubblici o privati, o per l'introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei tre anni affetti da gravi patologie croniche, di 1.000 euro annui per i nuovi nati dal 2016 , previa presentazione di idonea documentazione attestante l'iscrizione, e il pagamento della retta a strutture pubbliche o private.
11-01-2017

La Regione Campania promuove la campagna vaccinale contro il meningococco . Nei tempi tecnici necessari all’approvvigionamento delle strutture , presso gli uffici vaccinali distrettuali delle ASL campane sarà possibile vaccinare gratuitamente nuovi nati e adolescenti, seguendo le direttive epidemiologiche nazionali, contro quattro sierotipi di meningococco  (Neisseria meningitidis di tipo A , C , Y e W135).

Nel confermare che al momento non esiste alcuna situazione epidemica o di rischio epidemico per la popolazione campana si precisa , infine , che presso le ASL sono offerti gratuitamente contro la meningite anche i seguenti vaccini :
• Vaccinazione contro Haemophilus influenzae B (emofilo tipo B) è effettuata insieme a quella antitetanica , antidifterica , antipertosse , antipolio e anti epatite B , al 3° , 5° e 11° mese di vita .
• La vaccinazione contro Streptococcus pneumoniae (pneumococco) in 3 dosi , al 3° , 5° e 11° mese di vita e se richiesto ai soggetti over 70 .
• La vaccinazione contro Neisseria meningitidis B (meningococco B) . Il vaccino è offerto in co-pagamento (l’utente paga solo il costo del vaccino alla ASL mentre la prestazione è gratuita).


Per Maggiori informazioni:
Regione Campania
Ministero della salute

 

 Comune di Castel Morrone

Piazza Bronzetti, 7 - 81020 CASTEL MORRONE (CE)

TEL. 0823/399711 - FAX 0823/399726
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.188 secondi
Powered by Asmenet Campania